Anime Sospese - (MIA Photo Fair, Milano 2016)

MIA Photo Fair 2016
CATALOGO MIA

La grande e rapida diffusione degli smartphone ha cambiato radicalmente la percezione di cosa sia una fotografia e la facilità d’uso ha abbattuto ogni barriera tecnica che nel mondo analogico, in qualche modo, appariva dividere il mondo dei “fotografi” da quello degli “amatori occasionali”.

Particolare e significativa di questo cambiamento radicale dell’uso dell’immagine è l’evoluzione digitale dell’autoscatto, il selfie, sorta di matrice universale che clona in modo planetario un modo di essere, di apparire e vivere nel mondo digitale attraverso sorrisi, pose, gesti tutti identici e fintamente rassicuranti.

“Anime sospese” è un progetto che utilizza come strumento di ripresa l’oggetto che, a detta di alcuni, sta uccidendo la fotografia: un iPhone. Ha come obiettivo il voler cogliere la parte più inquieta e nascosta dei soggetti ripresi che, spontaneamente, tendono a mostrarsi sorridenti all’idea di essere ripresi.
Di fronte alla richiesta di non sorridere c’è un attimo di smarrimento e sorpresa che apre una breccia alla parte inquieta e nascosta di sé.

“Anime sospese” vuole cogliere quell’attimo e tentare di rappresentare quella parte instabile e nascosta del “selfie”. Il formato proposto, inoltre, (1 metro x 1 metro) e l’elaborazione in post produzione aumentano e moltiplicano l’effetto di straniamento e di leggera inquietudine che le immagini rimandano.

Tiratura 3 esemplari più p.a.
Formato 100x100 cm
Stampa Fine Art su carta 100% cotone Hahnemühle Photo rag 308


Al di qua del sorriso

Che cosa può esprimere un volto quando lo si coglie privo di quel sorriso che, oggi più che mai, sembra parte costitutiva dell’identità di ognuno?
Sorriso d’ordinanza non solo come maschera sociale, ma come abito individuale che ci fa apparire forti, esteticamente al meglio di noi, aperti al mondo e in grado di fronteggiarlo.
In questi ritratti di Silvano Pupella, intensi e spiazzanti fino al limite del perturbante, ogni soggetto è colto in quel momento in cui il sorriso è assente (“Prego, non sorrida”!).
Oltre allo stupore ed alla perplessità per questa inconsueta situazione (...si è mai visto un selfie senza sorriso?), si coglie in ogni volto qualcos’altro. Osservando a lungo ciascun ritratto, spoglio di ogni orpello esteticamente corretto, ci si sofferma prima di tutto sullo sguardo stupito che li accomuna. Ma come, sembrano dirci questi sguardi, posso non sorridere?
E se non sorrido, io sono ancora presentabile?

In effetti, in assenza del sorriso viene da concentrarsi sugli sguardi delle persone qui ritratte: sguardi che, stimolati a mostrarsi dall’incontro con chi li guarda, aprono direttamente al mondo interno, il quale di per sé, secondo l’immagine collettiva prevalente, è inquietante e poco presentabile. Ogni sguardo, nei ritratti di Silvano Pupella, apre e dà voce ad emozioni, tristezza e spavalderia, appesantimento e dolcezza, pudore e vergogna, che in questi ritratti assurgono a modi di essere, a frammenti di autenticità individuale che irradiandosi dagli occhi permeano di sé l’intero volto.

Gli occhi di ciascuno disegnano non solo e non tanto una finestra verso il mondo interno, quanto uno sprazzo di verità espressiva che riporta a vortici narrativi: un’autenticità fragile e commovente, cui l’assenza di sfondo conferisce un ulteriore e pregnante rilievo, plastico e fuori del tempo. La verità che non mostriamo a nessuno non tanto per un sentimento di pudore, quanto per scarsa considerazione del suo valore.
Quella verità al tempo stesso titubante e precaria, permanente e in divenire, sobria e pregna di dignità, che fa di ognuno di noi un essere umano come gli altri, ma al tempo stesso portatore di irripetibile valore.

Paola Terrile
psicologa

selfie
1 / 16 enlarge slideshow
Options
selfie
Justice
2 / 16 enlarge slideshow
Options
Justice
Marina
3 / 16 enlarge slideshow
Options
Marina
Anna
4 / 16 enlarge slideshow
Options
Anna
Marco
5 / 16 enlarge slideshow
Options
Marco
Rebecca
6 / 16 enlarge slideshow
Options
Rebecca
Alicia
7 / 16 enlarge slideshow
Options
Alicia
Daniele
8 / 16 enlarge slideshow
Options
Daniele
Camille
9 / 16 enlarge slideshow
Options
Camille
Ricky
10 / 16 enlarge slideshow
Options
Ricky
Bikhash
11 / 16 enlarge slideshow
Options
Bikhash
Pietro
12 / 16 enlarge slideshow
Options
Pietro
Max
13 / 16 enlarge slideshow
Options
Max
Chiara
14 / 16 enlarge slideshow
Options
Chiara
Alba
15 / 16 enlarge slideshow
Options
Alba
Bianca
16 / 16 enlarge slideshow
Options
Bianca
loading